Animali di cui non avresti mai immaginato l'esistenza (pt.1) - FOTO

Ecco 20 specie di animali stranissimi di cui non avresti neppure mai immaginato l'esistenza. Alcuni sarebbe proprio meglio evitarli!

Con circa 8.7 milioni di specie animali nel mondo, è facile trovare splendide creature attorno a noi. Ci sono ancora molti animali da scoprire, ma queste immagini ci ricordano di quanto sia meravigliosa e varia la natura, e ci insegnano il perché dobbiamo imparare a rispettarla ancora di più, come la nostra Madre. La cosa peggiore è che gli scienziati stimano che circa 150-200 specie di animali si estinguono ogni 24 ore! Ciò è dovuto, in maggior parte, ai metodi di produzione e consumazione dell'essere umano, inclusi distruzione degli habitat, espansione delle città, inquinamento, deforestazione, riscaldamento globale e l'introduzione di "specie invasive".


Scotoplanes (Sea pig) - Maiale marino

Il "maiale marino" vive nelle profondità dell'oceano, in particolare nei profondi abissi degli oceani Pacifico, Atlantico e Indiano, soprattutto a circa 1000 metri di profondità. Essi ottengono cibo estraendo particelle organiche dal fango sul fondo del mare.

Okapi

Questo mammifero è nativo della Repubblica Demcratica del Congo nell'Africa centrale. Nonostante l'aspetto con righe simili alla zebra, esso è la specie conosciuta più prossima alla famiglia delle giraffe.

Moloch horridus - Diavolo spinoso

Colorato con sfumature marroni del deserto per camuffarsi, questa speciale lucertola ha una falsa testa che mostra ai predatori per nascondere quella vera ed è completamente ricoperta di spine.

Balaeniceps rex - Becco a scarpa

Questo grande uccello prende il nome dalla froma del suo becco. Nonostante si pensi che fosse già conosciuto dagli antichi Egizi e Arabi, esso è stato classificato solo nel diciannovesimo secolo.

Nasikabatrachus sahyadrensis - Rana viola

Scoperta in India, questa specie di rana ha un corpo gonfio e un inusuale naso appuntito; passa solo due settimane all'anno in superficie, lasciando il sottosuolo per accoppiarsi.

Scarus coeruleus - Pesce pappagallo blu

Questo pesce blu può essere trovato nelle acque dell'oceano Atlantico; trascorre l'80% della propria vita cercando cibo.

Atheris - "Bush viper"

Essendo un predatore carnivoro, esso vive sugli alberi della foresta tropicale, e attacca soprattutto durante la notte.

Saiga tatarica - Saiga

Questa Saiga, originariamente diffusa nella steppa Eurasiatica, è un'antilope nota soprattutto per la sua proboscide, una struttura del naso flessibile e grossa, estremamente inusuale.

Glaucus atlanticus

Conosciuto anche come Dragone blu, questa creatura è una specie di lumaca blu marina. Si può trovare nelle acque calde dell'oceano. Solitamente naviga in superficie a causa di una sacca piena di gas nel suo stomaco.

Pesce Paku

Probabilmente non c'è bisogno di una spiegazione sul perché gli abitanti della Papua Nuova Guinea chiamano il pesce "Tagliatore di palle". I pescatori locali sono davvero preoccupati per la salvezza dei propri testicoli quando devono entrare in acqua! Il Pacu originariamente si nutriva di noci e piccola frutta ed è un pesce di acqua dolce. Tuttavia, dopo l'incontro con l'essere umano, è capitato che scambiasse i genitali maschili come dei piccoli frutti rotondi, e pertanto ha attaccato.

Falena pelosa venezuelana

Scoperta in Venezuela nel 2009, questa nuova specie di falena dalle sembianze aliene è ancora poco conosciuta. Si aspetta per nuove informazioni su di essa!

Sfinge del galio / Farfalla sfinge / Sfinge colibrì

Questo piccolo insetto passa con estrena rapidità da un fiore all'altro senza mai posarsi: resta in volo librato su di essi per pochi secondi battendo le ali ad una frequenza di circa 200 volte al secondo e protendendo la lunga spirotromba verso i fiori per suggere il nettare, analogamente ai colibrì.

Stomatopoda

Un particolare crostaceo che conta cira 200 specie, di cui 7 presenti nel mar Mediterraneo, per la maggior parte molto rare. E' uno dei predatori più comun nelle acque tropicali e subtropicali.

Umbonia Spinosa

I biologi sono ancora confusi e non sanno bene come definire e classificare questo insetto. Quello che è certo è che il corpo dalla forma bizzarra e i colori lasciano stupefatti. Vive in alcune zone dell'America latina e nel Nord Africa.

Serpente pene

Questo particolare animale senza occhi è un anfibio ed è caratterizzato da una strana e grossa testa ed una schiena snodabile.

Formica panda

Scoperta in Cile, è famosa per gli aculei estremamente dolorosi sul suo corpo e del colore bianco e nero, simile a quello dei panda cinesi, a causa dei quali sono spesso chiamate "mucche killer" o "mucche formica".

Squalo goblin

Questo squalo nuota per in tutto il mondo alla profondità di più di 100 metri, con gli adulti che si trovano più in profondità dei giovani. Grazie alle profondità in cui vivono, essi non sono pericolosi per l'uomo.

Pesce pipistrello dalle labbra rosse

Scoperto nelle isole Galapagos, questo pesce è un cattivo nuotatore, ed usa i suoi pettorali per camminare sul fondo dell'oceano.

Dhole / Cuon alpinus / Cane rosso / Cane selvatico

Il Dhole vive nel Sud e Sud-est asiatico. E' un animale molto socievole che vive in grandi gruppi, i quali a volte si divono per cacciare. Nonostante abbiano paura degli umani, sono capaci di attaccare orsi, bufali ed anche tigri. Non sono cani, sebbene gli assomiglino.

Babirussa

I Babbirussa sono membri della famiglia dei suini scoperti nel Wallacea. Anche se non anno le zanne affilate, riescono a farle crescere per trapassare la preda.



Archivio articoli Animali


Scrivi commento

Commenti: 0