I ghiacci dell'Artico stanno scomparendo. Ecco l'animazione che lo mostra - VIDEO

La Noaa, agenzia governativa americana che si occupa di meteorologia, ha pubblicato un clip in cui viene mostrato lo scioglimento dei ghiacciai del Polo Nord.

A sciogliersi sono soprattutto i ghiacciai perenni, ovvero quelli più importanti per il clima terrestre, nell'Oceano Glaciale Artico, uno dei luoghi più colpiti dal riscaldamento globale. La National Oceanic and Atmospheric Administration (Noaa) ci mostra come il ghiacciaio, sciogliendosi e risolidificandosi, ringiovanisce troppo in fretta, diventando meno spesso e compatto (trattiene più sale marino) e più propenso a liquefarsi.


Il video mostra l'andamento dei ghiacciai tra il 1987 e il 2014.



I ghiacci più chiari sono quelli più vecchi, e si nota chiaramente che la percentuale di tali ghiacci sia drasticamente diminuita (gif in basso). La percentuale di ghiacciai perenni nell'Artico è scesa dal 26% al 10% tra gli anni '80 e il 2014.



Un nuovo sito.

La stessa passione.

Scoprilo.


 

La diminuzione del ghiaccio perenne mette ulteriormente in pericolo l'ecosistema globale. I Poli ghiacciati sono fondamentali per almeno tre motivi. Grazie alla rifrazione dei raggi solari (ne riflettono dalle 4 alle 6 volte in più rispetto all'acqua) contribuiscono al mantenimento della temperatura terrestre; sottraggono all'atmosfera significative quantità di gas tra cui il metano, che liberato non è salubre alla nostra salute; infine sono i motori della circolazione delle correnti marine, da cui il clima di tutto il globo dipende.

 



Archivio articoli Mondo


Scrivi commento

Commenti: 0