Un dolce regalo di San Valentino

Un morbido ripieno alla nocciola ricoperto di croccante cioccolato

Il 14 febbraio, la classica Festa degli innamorati, si avvicina. Ci si affretta a comprare peluche, cioccolatini, fiori e gioielli, magari da scambiarsi durante una passeggiata in riva al mare o una cenetta romantica.

Oggi scopriamo come sorprendere la vostra metà con dei deliziosi cioccolatini al cioccolato facilissimi da realizzare!


Il cioccolato

Per un'ottima riuscita della ricetta, così come per ogni ricetta in cui è previsto l'uso di cioccolato (fondente, al latte o bianco) fuso, è bene conoscere e adoperare la tecnica del temperaggio.

Grazie a questa tecnica avremo a disposizione un cioccolato più facile da maneggiare, più lucido e più resistente: tutto ciò che serve per realizzare dei cioccolatini perfetti. Per conoscere tutti i segreti di un buon temperaggio cliccate qui, altrimenti continuate a leggere per sfruttare una tecnica "casereccia" ma efficace.

Esistono tanti tipi di cioccolatini da poter fare facilmente in casa, e oggi vedremo come farne una tipologia molto semplice, simile ai famosi Baci Perugina. Possono essere realizzati sia con cioccolato fondente, che bianco, che al latte, per provare gusti differenti, con l'unica differenza durante la preparazione del prestare molta attenzione alle temperature di fusione dei vari cioccolati: quello bianco, infatti, si scioglie, e di conseguenza rischia di bruciare, molto più velocemente degli altri a causa dell'elevata percentuale di burro di cacao. È consigliato l'utilizzo di stampi al silicone, ma in mancanza si possono usare anche stampi di plastica o in metallo.

 

Cioccolatini

La ricetta

INGREDIENTI

300 g cioccolato fondente (o bianco, o al latte) per la copertura;

200 g di cioccolato al latte (o fondente, o bianco) per il ripieno;

200 ml di panna liquida già zuccherata;

100 g di nocciole (o mandorle) pelate

 

Cioccolatini

PREPARAZIONE

  • Riporre in congelatore gli stampi per i cioccolatini (possibilmente al silicone).
  • In un pentolino versare la panna liquida e metterla sul fuoco, nel frattempo sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente per la copertura. Per temperarlo in modo "casereccio": sciogliere metà del cioccolato e successivamente aggiungere mescolando, fuori dal fuoco, il restante sminuzzato fino a raggiungere la temperatura minima di 32°. Quando si formano le prime bollicine sulla superficie della panna, toglierla dal fuoco e aggiungere i 200 g di cioccolato al latte per il ripieno ben sminuzzati. Girare energicamente fino a far sciogliere tutto il cioccolato, quindi aggiungere le nocciole tritate grossolanamente e continuare a mescolare. Riporre in frigo a rapprendere.
  • Una volta pronto il cioccolato per la copertura, recuperare gli stampi dal congelatore e versare una piccola quantità di cioccolato (aiutandosi con un cucchiaino e ancor meglio con un pennello di silicone da cucina) sul fondo e sui bordi degli stampi. Riporre in frigo (o in congelatore) per far solidificare il cioccolato.
  • Successivamente, riempire gli stampi con la ganache al cioccolato e nocciole, fatta rapprendere e raffreddare in frigo, senza raggiungere l'orlo, quindi coprire infine con un altro sottile strato di cioccolato fondente fuso. Far solidificare in frigo (o in congelatore), per poi rimuovere i cioccolatini dagli stampi pronti per essere mangiati.
Cioccolatini


Archivio articoli Ricette


Scrivi commento

Commenti: 0