Ragù d'anatra

Un sugo perfetto per le tagliatelle all'uovo, e non solo


INGREDIENTI

  • 50 gr cipolla;
  • 50 gr sedano;
  • 50 gr carota;
  • 600 gr coscia di anatra;
  • 1 bicchiere di vino rosso;
  • 500 gr brodo vegetale;
  • olio extravergine di oliva;
  • sale;
  • pepe

PROCEDIMENTO

  • Dorare la cipolla in padella con un cucchiaio d'olio, quindi aggiungere sedano e carota tritati finemente (o a pezzi più grossi, se preferite dare croccantezza al ragù).
  • Pulire l'anatra scartando pelle e osso, quindi tagliare la carne in cubetti (non eccessivamente piccoli).
  • Aggiungere la carne al soffritto e far rosolare per qualche minuto, quindi sfumare con un bicchiere di vino rosso e attendere l'evaporazione di tutto l'alcool.
  • Poco alla volta, aggiungere il brodo fino ad ultimare la cottura (per un risultato ottimale lasciare su fuoco a fiamma bassa per almeno due ore, fin quando la carne risulti abbastanza morbida da sfilacciarsi).
  • Aggiustare di sale e pepe e il condimento è pronto.

 

Ragù d'anatra

Curiosità

Il procedimento descritto è ideale per realizzare un perfetto condimento per le tagliatelle all'uovo.

In alternativa, per condire pasta di semola o pasta senza glutine, è suggerito tritare la carne più finemente, in modo da ottenere un sugo che più si lega a tali formati di pasta.

 

L'anatra è una carne bianca, ricca di proteine, ideale per diete ipocaloriche, ma non indicato per chi soffre di iperuricemia in quanto ricca di purine, potassio e ferro.



Archivio articoli Ricette

 


Scrivi commento

Commenti: 0